Spumante Metodo Classico Brut Gozzi

Spumante Brut Millesimato dotato di grande eleganza e al contempo di una notevole struttura, ottenute con una lunga serie di accorgimenti che mirano ad ottenere un prodotto di alta qualità.

Le uve (Pinot Nero 60% e Chardonnay 40%) sono raccolte a mano anticipatamente, per poi essere pressate intere.

Dalla fermentazione del solo mosto fiore, sarà ottenuta la base, che effettuerà poi la rifermentazione in bottiglia.

Il buon corpo dato dal Pinot Nero e l'eleganza data dallo Chardonnay, grazie ai 50 mesi minimo di affinamento sui lieviti, permettono l'acquisizione di un perlage fine e persistente e conferiscono a questo spumante una grande piacevolezza e la possibilità di essere degustato in ogni momento della giornata, anche fuori pasto.

Scheda Tecnica


Vitigno: 60% Pinot Nero, 40% Chardonnay
Alcool e Residuo zuccherino: 13% - 7g/L «Brut».
Vigneto: su terreno ciottoloso, calcareo e, a tratti, argilloso.
Sistema di allevamento e produzione: cordone speronato, con una produzione di 80q/ha.
Vendemmia: manuale con severa cernita delle uve, a metà agosto.
Vinificazione e Ri-fermentazione: dopo una pressatura soffice, il mosto fiore viene fatto fermentare a temperatura controllata (17°C). La rifermentazione avviene in bottiglia, dove il vino rimane sui lieviti per almeno 50 mesi.
Colore e Perlage: giallo paglierino carico con riflessi dorati, spuma abbondante. Il perlage è fine e persistente.
Profumi: intensi, con cenni di crosta di pane e di fiori bianchi. Molto elegante.
Sapori: potente, vigoroso, secco. La perfetta unione di Pinot Nero e Chardonnay fornisce insieme struttura ed eleganzza in un vino ottimamente bilanciato.
Abbinamento: aperitivo, pesce e crostacei, carni rosse, formaggi e dessert.
Temperatura di servizio: 6-8°C.


(Monzambano - veduta dal castello)